Prima la musica, poi il cinema e ora finalmente i libri!
Ad Aspettando Profondo Giallo arriva il primo grande autore dell’intera manifestazione, infatti in Biblioteca Passerini Landi troveremo Andrea Tarabbia con il suo Madrigale senza suono.

L’autore nativo di Saronno ma ormai bolognese d’azione, arriva a Piacenza questa sera alle ore 21 con il libro che lo ha portato al Premio Campiello 2019. Un libro edito da Bollati Boringhieri che ha portato Tarabbia a questo importantissimo riconoscimento nazionale e che ci verrà introdotto nel salone d’onore della biblioteca più importante della nostra città da Gabriele Dadati, il direttore artistico di Profondo Giallo.

Dopo Andrea Tarabbia il festival proseguirà ancora in un nuovo evento di Aspettando Profondo Giallo, prima con lo spettacolo teatrale di martedì sera, al teatro San Matteo, dal titolo “Le buone maniere, i fatti della Uno Bianca”.